pelliccia visone maschio femmina
Per saperne di più

Differenza tra pelliccia di visone maschio e femmina

Come tutti sappiamo, le pellicce di visone sono di alta qualità, molto lussuose ed indossate dai personaggi della moda per essere sempre al top ed in tendenza. Non tutte le pellicce però sono di qualità, infatti i cosiddetti ”truffatori” mettano sul mercato pellicce false di scarsa qualità e con prezzi esorbitanti.

Quindi ti chiederai, come si riconoscono le pellicce di qualità? È semplice, basta raccomandarsi ai famosi stilisti del campo, un esempio sono le bellissime pellicce di Elpidio Loffredo, se acquistate in negozio o ordinarle sul sito ufficiale, non c’è da dubitare! Ma ad ogni modo, come si riconosce una pelliccia di visone di alta qualità?

Come riconoscere una pelliccia di visone di qualità

È molto importante saper riconoscere in totale autonomia se la pelliccia che si ha davanti è di buona o scarsa qualità, baserà tenere in considerazione qualche fattore, vediamoli nel dettaglio:

  • qualità del pellame: per saper riconoscere una buona pelliccia il pellame dev’essere ovviamente di qualità. Infatti le pelli utilizzate per produrre una pelliccia sono ottimi e arrivano da aste scelte. Infine sopratutto le pellicce da donna tendono ad essere più leggere senza risultare pesanti, questa è una caratteristiche delle pellicce di visone di alta qualità;
  • rigidità al tatto: per riconoscere una buona pelliccia, dev’essere rigida toccandola, difatti i peli presenti su di essa si solleveranno molto velocemente. Questa particolarità rende la pelliccia molto valida;
  • lucidità: un’aspetto importante è lucidità, una buona pelliccia sarà sempre brillante e liscia, inoltre con il passare del tempo se tenuta con cura non si altera;
  • accessori immessi: l’ultimo aspetto sono gli accessori che vengono inseriti nella pelliccia, un esempio può essere la fodera, la cintura o altrimenti i ganci. Se questi accessori vengono imitati significa molto probabilmente che la pelliccia desiderata non è di qualità.

Se vuoi saperne di più, ti invitiamo a leggere il nostro articolo su come riconoscere una pelliccia di visone di qualità.

Qual è la differenza fra una pelliccia di visone maschile e femminile

È molto semplice riconoscere una pelliccia di visone tra femmina e maschio, la pelliccia femminile risulta più morbida e leggera rispetto ad una pelliccia maschile. Difatti le pelli utilizzate per pellicce femminile sono più lucenti, setose ed anche più indicate alle lavorazioni sartoriali. Se vuoi acquistare una pelliccia ti consiglio di recarti direttamente al negozio desiderato con garanzia di qualità.

Per quanto riguarda il prezzo, ogni pelliccia ed ogni brand sono a sé, ovviamente i prezzi cambiano in base a questi fattori: la qualità, il tipo di pelliccia di visone, lo stile ed anche l’artigianalità, poi ovviamente altri fattori sono le dimensioni e le lunghezze apportate. Se ti starai domandando se una pelliccia non tosata rimane calda come una tosata, la risposta e si, questo perché il calore presente nella pelliccia proviene dal sottopelo che funziona da isolante.

Inoltre, la pioggia purché sia leggera non crea danni alla pelliccia, ad ogni modo baserà lasciar asciugare la pelliccia in un luogo abbastanza ventilato, e tenerla lontana dal colore. Se al contrario la pelliccia viene completamente bagnata dalla pioggia, dovrai portarla da un professionista del settore che si occuperà del trattamento opportuno da applicare, l’artigiano applicherà degli oli appositi sulla pelle dell’indumento così da mantenerla morbida, altrimenti provvederà alla sostituzione della fodera di seta.

Infine se possiedi una pelliccia ereditata da qualche parente e che possiede diverse anni, purché sia stata tenuta con cura può essere riutilizzata o modernizzata.