Tendenze

Modelli pellicce giovanili: ecco quali sono

La pelliccia è un capo d’abbigliamento molto particolare oltre che molto caldo e, di conseguenza, perfetto per la stagione invernale. L’uso di essa è variato tanto nel corso del tempo; per oltre una generazione è stata il capo di moda per eccellenza, quasi tutti la indossavano.

Ma non solo, fin dall’antichità, persino tra gli eroi dell’antica Grecia, c’era l’usanza di vestire il corpo con pelli animali non solo per stare al caldo, ma principalmente come ornamento. Anche altri popoli, seppur per differenti ragioni, utilizzavano le pellicce; tra questi troviamo i Persiani che consideravano le pellicce come oggetto di lusso, similmente a quanto ritengono ancor oggi alcune persone. In Sardegna gli abitanti utilizzavano degli abiti in pelle con pelliccia nera chiamata mastruca.

In seguito alle invasioni barbariche l’uso delle pellicce iniziò a prendere maggior sviluppo e sempre più popoli le richiedevano. In Francia, l’uso delle pellicce si è stabilito fin dai primi Re infatti anche Carlomagno ne andava pazzo, tant’è che utilizzava abiti foderati d’ermellino o volpe.

Se in antichità le pellicce potevano rappresentare battaglie, ricchezza o eroismo, a partire dal medioevo si è iniziato a foderare quasi ogni capo, dai cappotti ai guanti, con la pelliccia per rendere ogni indumento più o meno elegante esteticamente. Ma quali sono i modelli di pellicce giovanili? Andiamo a scoprirli.

Quali sono i modelli di pellicce preferiti dai giovani

Anche per quanto riguarda la scelta del modello della pelliccia ci sono tante differenze nel corso dei secoli; ogni epoca ha il suo trend ben preciso, ma ciò che sarà sempre al passo con qualsiasi tempo è la famosissima pelliccia bianca, apprezzata e richiesta fin dagli anni Sessanta/Settanta del Novecento; in questi anni era molto in voga la pelliccia di volpe della Groenlandia.

Negli anni Novanta, invece, era più apprezzata la pelliccia di volpe shadow, bianca e dal pelo lungo. Mentre, agli inizi del Duemila si preferiva la pelliccia di visone bianco.

Queste sono solo alcune delle possibilità perché con il cambiamento della società anche il modo di adornarsi e le mode sono cambiati, per cui ad oggi esistono pellicce di ogni tipo e colore.

A proposito di modelli di pellicce giovanili: un noto marchio, K-Way, conosciuto per il giubbotto antipioggia sportivo e da tempo libero, per stare al passo con i tempi ha interpellato alcuni laboratori di pellicceria italiana, tra cui Elpidio Loffredo, per dar vita a pellicce e cappotti versatili con alla base il concetto del riciclo.

Inoltre, odiernamente i giovani prediligono più spesso pellicce corte, non pesanti e poco ingombranti. Proprio per questo, i giovani hanno iniziato a preferire modelli di giubbotti, per esempio, giubbotti di jeans o di pelle con ricami o adornamenti più o meno ampi di pelliccia, per ricercare un outfit casual e comodo senza rinunciare al calore della pelliccia.

Per te, invece, quali sono i modelli di pellicce giovanili?